Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_algeri

Anna Shamira Minozzi

Data:

01/11/2017


Anna Shamira Minozzi

Anna Shamira Minozzi è un’artista italiana ispirata dalla calligrafia islamica ed è ideatrice di innovative composizioni calligrafiche.
In virtù dei risultati raggiunti in questa sua espressione artistica, è stata invitata nel 2004 dall’Ambasciata del Regno dell’Arabia Saudita a partecipare a un concorso per un bozzetto di un francobollo, indetto dal Ministero delle Poste e Telecomunicazioni del Regno dell’Arabia Saudita. Sono molteplici i riconoscimenti ricevuti per la sua bravura artistica ed ha avuto il grande onore di ricevere i complimenti come artista, dalla prestigiosissima IRCICA di Istanbul (è l’ assise più importante al mondo per la calligrafia araba).

Sue opere sono state offerte in dono a diverse personalità: a Sua altezza il principe Karim Aga Khan, a Sua Altezza Al Thani, alla Sheikha Mozah Bint Nasser. Shamira è stata invitata del Comune di Roma a esporre nei Musei Capitolini e in occasione dei giochi olimpici è stata invitata dal Ministero della Reppublica della Cina, con il patrocinio del Comitato Olimpico Internazionale, a esporre la sua arte all'Olimpyc Fine Arts 2012 presso il Barbican Centre di Londra, il più grande centro per le arti in Europa, per poi proseguire
l’esposizione nel museo d’arte di Pechino. I più occasioni Shamira ha ricevuto i complimenti dal Presidente Giorgio Napolitano per il suo impegno artistico volto a promuovere il dialogo tra le culture differenti. Nella Moschea di Venezia e nella Moschea di Catania ci sono opere realizzate e donate dell'artista Shamira. Nel 2013 Shamira ha ricevuto i complimenti e la benedizione di Papa Francesco per la sua attività artistica e culturale in favore della pace e l'artista gli ha offerto in dono una sua opera realizzata in calligrafia araba.

Nel luglio del 2014 Shamira ha avuto l’onore di inaugurare ad Abu Dhabi la sua mostra di calligrafia islamica "HOLY WORDS FOR PEACE”, per celebrare il semestre di presidenza italiana al Consiglio dell'Unione europea. L’evento è stato organizzato dall'Ambasciata d'Italia negli Emirati Arabi Uniti. Nel settembre 2014, in occasione dell'anniversario della posa della prima pietra della Moschea di Lubiana, Shamira è intervenuta sul tema “l’arte come strumento di dialogo interreligioso”, all'incontro internazionale tenutosi in Slovenia fra le comunità islamiche e le comunità cristiane.

Shamira ha realizzato il calendario cristiano-islamico 2015 in collaborazione con l’Ambasciata Saudita, ricevendo gli elogi della Presidenza della Repubblica. Nel 2015 ha esposto le sue opere all'Università Cattolica Sacro Cuore di Milano. il 18 giugno 2015, primo giorno di Ramadan, Al Jazeera ha trasmesso un bellissimo documentario sull'arte calligrafica di Shamira.

L’artista viene spesso invitata a tenere conferenze per il dialogo tra culture differenti portando testimonianza di come l'arte possa davvero essere un ponte di pace tra oriente e occidente.

Informazioni

Data: Mer 1 Nov 2017

Orario: Dalle 16:30 alle 18:30

Ingresso : Libero


Luogo:

Palais des Expositions des Pins Maritimes - Alger- Stand Délégation Union Européenne

Testata:

Mostra Anna Shamira Minozzi

626