Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_algeri

3° Festival Culturale Internazionale di Musica Sinfonica di Algeri

Data:

13/12/2011


3° Festival Culturale Internazionale di Musica Sinfonica di Algeri

Concerto del Quartetto di Venezia

Il Quartetto di Venezia (Andrea Vio e Alberto Battiston, violini; Giancarlo di Vacri, viola; Angelo Zanin, violoncello) vanta un'attività ininterrotta per oltre dieci anni con la stessa formazione iniziale, che impresso al quartetto un intimo equilibrio, personalità e di espressività. I suoi membri devono la loro formazione artistica in due scuole famose per l'interpretazione del quartetto: quella del famoso "Quartetto Italiano", a cura di Piero Farulli alla Scuola di Musica di Fiesole e all'Accademia Chigiana di Siena, e scuola del celebre "Quartetto Vegh", grazie ai numerosi incontri con Sandor Vegh e Paul Szabo. L'ensemble si è esibito in Europa, Stati Uniti, America Latina, Giappone, Sud Corea e Taiwan, ottenendo molti successi dal pubblico e dalla critica. Ha avuto l'onore di suonare per Papa Giovanni Paolo II e Presidente della Repubblica Italiana. Ha effettuato registrazioni per la RAI, l'American Radio WQXR ("New York Times"), Radio Svizzera Romanda, ORF1, Bayerischer Rundfunk, e molti Discografia edizioni (Decca, Dynamic, Koch, Fonit Cetra, Unicef). Il Quartetto ha collaborato con artisti di fama internazionale: Paul Szabo, Bruno Giuranna, Piero Farulli, "Quartetto Borodin" Prazak Quartet, Oscar Ghiglia, Herbert Kefer "Quartetto Artis", Lukas Foss, Danilo Rossi "Trio Altenberg", Dieter Flury (1 flauto "Wiener Philharmoniker"), Pietro de Maria, Alberto Nosè. Il primo violino suona un Santo Serafino del 1740 Collezione, "Il Canale" di Milano.

Informazioni

Data: Mar 13 Dic 2011

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : IIC Algeri

In collaborazione con : Commissariato del Festival

Ingresso : Libero


Luogo:

Auditorium del Palazzo della Cultura “Moufdi Zakaria” di Algeri

300