Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_algeri

JAZZ il TRIO DI ROMA

Data:

23/01/2010


JAZZ il TRIO DI ROMA

Trio di Roma

Danilo Rea pianoforte
Enzo Pietropaoli contrabbasso
Roberto Gatto batteria 

Nel 1975, Danilo Rea, Enzo Pietropaoli e Roberto Gatto hanno creato lo storico Trio di Roma. Verso la fine degli anni 70, hanno collaborato con personaggi di spicco del panorama musicale jazz tra i quali Lee Konitz, Steve Grossman, Curtis Fuller, Bob Berg e molti altri. La vita del Trio è stata breve ma la collaborazione fra i tre musicisti non si è mai interrotta, proseguendo con numerose altre formazioni. Il Trio di Roma si ritrova periodicamente per occasioni speciali, che a loro piace chiamare "riunioni".

Danilo Rea, Audace improvvisatore dalla spiccata sensibilità melodica, Danilo Rea è certamente uno dei pianisti che piu ha segnato la scena jazz in Italia negli ultimi decenni. Nato nel 1957, si è presto stabilito a Roma, dove condivide i primi anni di attività con il contrabbassista Enzo Pietropaoli e il batterista Roberto Gatto, vale a dire lo storico “Trio di Roma”. La nascita del Trio di Roma ha sancito il suo ingresso nel mondo del jazz. Nei primi anni d’attività hanno avuto l’opportunità di collaborare con i grandi musicisti della scena internazionale da Steve Grossman ad Art Farmer, da Chet Baker a David Liebman, da Randy a Michael Brecker. Rea è un pianista ricercatissimo, ha suonato con alcuni tra i più grandi solisti statunitensi, ed ha fondato i “Doctor 3”, insieme a Enzo Pietropaoli e Fabrizio Sferra.

Enzo Pietropaoli, Nasce nel 1955. Dal 1961 vive a Roma dove debutta professionalmente con il “Trio di Roma” nel 1975.Ha preso parte a molte manifestazioni internazionali in Italia e in molti Paesi nel mondo. Nel corso della sua carriera si è esibito ovunque nel mondo, suonando con i più grandi strumentisti fra i quali Lester Bowie, Enrico Rava, Richard Galliano, John Abercrombie, e molti altri.  Come produttore artistico e arrangiatore, ha curato la realizzazione del cd di Piero Brega  “Come li viandanti” il manifesto 2004 vincitore del Premio Ciampi 2005, e del cd “Cantu” Amiata 2003 dei fratelli Mancuso.

Roberto Gatto, Nato a Roma nel 1958. Il suo debutto professionale risale al 1975 con il Tro di Roma. E’ un esploratore che ha pensato di trsformare il suo strumento in una macchina in grado di muoversi nel tempo e nello spazio. Le formazioni a suo nome sono caratterizzate, oltre che da un’interessante ricerca timbrica, e un’impeccabile tecnica esecutiva, anche da un grande calore tipico della cultura mediterranea. È il più apprezzato e conosciuto tra i batteristi italiani di livello internazionale Questo fa sicuramente di Roberto Gatto uno dei più interessanti batteristi e compositori in Europa e nel mondo. All’attivo moltissimi album, e da anni, si dedica anche alle composizioni di colonne sonore. Si è esibito recentemente nella prestigiosa sala della Town Hall a New York. È stato direttore artistico del Teatro Dell’Angelo di Roma per la rassegna “Jazz in progress”.

 

Informazioni

Data: Sab 23 Gen 2010

Orario: Alle 19:00

Organizzato da : Ambasciata d'Italia e Istituto Italiano di Cultura

In collaborazione con : Ufficio Nazionale della Cultura et dell'Informazione di Algeri - ONCI

Ingresso : Libero


Luogo:

Sala El Mouggar

223