Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_algeri

IL 7 E L’8

Data:

29/06/2008


IL 7 E L’8

II Appuntamento con il Cinema italiano ad Algeri - 26/06 -1/07

Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Giambattista Avellino

Palermo, 1975. Nel reparto maternità di un ospedale i neonati delle culle numero 7 e numero 8 vengono scambiati.

Tommaso e Daniele sono ormai due uomini adulti profondamente diversi, per temperamento, storia personale e livello sociale che vivono la loro vita serenamente all'insaputa l'uno dell'altro. Tommaso è un mezzo ladruncolo, Daniele un borghese in piena regola, che frequenta senza troppi slanci la Facoltà di Giurisprudenza, e con lo stesso entusiasmo, una fidanzata politicamente corretta.

Quando i due s'incontrano, scoprendo la verità sulla loro nascita, la loro vita non sarà più come prima.

  IL 7 E L’8

Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Giambattista Avellino

ITALIA, 2006

93’, 35mm, colore

 

Versione originale: Italiano

Sottotitoli: Francese

Sceneggiatura: Giambattista Avellino, Francesco Bruni

Fotografia: Roberto Forza

Montaggio: Claudio di Mauro

Produzione: Giuseppe Caschetto per ITC MOVIE in collaborazione con MEDUSA FILM e SKY

Distribuzione: MEDUSA FILM

Cast: Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Eleonora Abbagnato, Barbara Tabita, Arnoldo Foà, Remo Girone, Consuelo Lupo, Andrea Tidona, Lucia Sardo, Tony Sperandeo.

 

 

Ficarra & Picone: Lanciati dal piccolo schermo da trasmissioni cabarettistiche come Zelig e L'ottavo nano, dopo aver esordito al cinema nel 2002 come attori in Nati stanchi passano alla regia. Il risultato non è sgradevole anche se non del tutto riuscito. Pregio principale dei due comici siciliani è stato proprio quello di riuscire a scampare dal pericolo maggiore: trasportare su grande schermo un prodotto televisivo. Invece la pellicola ha il ritmo, i colori, l'equilibrata alternanza di situazioni tipicamente cinematografiche. Si sente il sapore del film e non della tv. Ad aiutare i due nell'impresa certamente il terzo co-regista, Giambattista Avellino, già regista tv e radiofonico, e anche un cast di tutto rispetto.

 

Premi e selezioni: NASTRO D'ARGENTO 2007: Giambattista Avellino, Salvo Ficarra e Valentino Picone candidati come migliori registi esordienti: FESTIVAL INTERNATIONAL DU FILM  D'AMOUR DE MONS 2008: Panorama Cinema Italiano; FESTIVAL DU FILM ITALIEN DE VILLERUPT 2007: Premio Amilcar della Giuria Giovane

 

 

LA CRITICA

"Vengono dalla tv ma non sono mai televisivi. Sono due comici palermitani, ma non sono gli eredi di Franco e Ciccio. Sono capaci di far ridere, e molto, usando il repertorio più classico (lo scambio di culle, il dialetto, le tirate, i tormentoni), ma non sono mai scontati. Sono due protagonisti, ma sanno anche lasciare spazio ai comprimari, anzi possono arruolare Remo Girone, Tony Sperandeo e perfino Arnoldo Foà in scene brevi o brevissime senza dare la minima impressione di spreco, al contrario. Sono Ficarra e Picone e il loro secondo film, diretto stavolta con Giambattista Avellino, conferma le doti già chiare in 'Nati stanchi'. Con mano più ferma, tempi asciutti, qualche guizzo surreale in più (perché diavolo il frenetico Ficarra, oltre a smerciare cd pirata, ruba i segnali stradali?), una solidità di scrittura e di regia che cercheremmo invano nel 90 per cento dei film comici italiani di oggi. E un'attenzione ai ruoli femminili (un rispetto) che gli consentono di azzeccare perfino una gag non facile (il cazzotto alla fidanzata gelosa) senza ombra di volgarità. Poiché il film precedente risale a sei anni fa, verrebbe voglia di spronarli a essere più produttivi. Invece no: non cascateci, ragazzi, restate come siete." (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 16 marzo 2007)

 

Finalmente una bella commedia, scritta come dovrebbero essere scritte le commedie, ritmata, divertente e recitata benissimo non solo dalla irrefrenabile coppia siciliana (in gran forma) ma anche dai ruoli secondari (Film tv – Aldo Fittante)

 

Informazioni

Data: Dom 29 Giu 2008

Orario: Alle 19:00

Organizzato da : Amb. d'Italia - IIC

In collaborazione con : In collaborazione con (terza lingua)

Ingresso : Libero


Luogo:

Sala Ibn Zeydoun - OREF

183